In questa pagina, abbiamo raccolto i più significativi articoli pubblicati dai quotidiani locali e Nazionali nei quali La Misericordia di Magione è citata, dal giorno dalla sua fondazione -11 Luglio 1990- ad oggi.


Articoli in evidenza

Servizio Civile, gli orari per la consegna delle domande

Fino al 18 settembre c’è ancora la possibilità di consegnare le domande per il Servizio Civile presso la Misericordia di Magione.

Ricordiamo che possono presentare la domanda ragazzi dai 18 ai 28 anni, per contribuire al progetto della nostra associazione per il periodo di 12 mesi, percependo una retribuzione mensile.

Gli orari per la ricezione delle domande sono tutti i giorni dalle ore 8,00 alle ore 10,00 e dalle ore 14,00 alle ore 16,00, sempre presso la sede della Misericordia, in via Dante Alighieri 38.

Vi aspettiamo!

servizio civile mise

Servizio Civile, aperto il bando, c’è anche la Misericordia di Magione

Dal 20 Agosto si è aperto il nuovo bando 2018 per il Servizio Civile Universale. Circa 53.000 giovani in tutta Italia hanno la possibilità di partecipare ad un progetto di cooperazione, aiuto ai più bisognosi, fratellanza, pace. Anche la Misericordia di Magione partecipa con il proprio progetto, dando la possibilità ai giovani con età tra i 18 e i 28 anni, di partecipare all’attività dell’associazione per 12 mesi percependo una retribuzione mensile dallo stato. Un altro metodo per aiutare chi più ha bisogno e tutta la comunità locale. Le domande dovranno pervenire entro il 28 settembre p.v.

Tutte le informazioni sono reperibili presso il sito della confederazione nazionale delle misericordie www.misericordie.it, nella pagina facebook Servizio Civile Misericordie e presso il sito nazionale per il Servizio Civile.

Aiutaci ad aiutare!

 

servizio civile mise

Una donazione al profumo “d’arancio”…

Parlano da sole le parole che hanno lasciato ai propri ospiti Alessandra e Michael, novelli sposi che proprio per il loro matrimonio hanno scelto di devolvere in beneficenza la cifra destinata alle bomboniere per gli invitati.

Un atto di solidarietà nei confronti della Misericordia di Magione, che utilizzerà quanto devoluto per acquistare nuove attrezzature da tenere in ambulanza, sempre a disposizione della popolazione di Magione e non solo.

Un grazie di cuore a Alessandra e Michael, accompagnato dalle nostre più calorose felicitazioni per il proprio matrimonio.

Alessandra e Michael

Protezione civile: ottimi risultati all’esame regionale

 

Si sono svolti domenica 14 Gennaio presso il Centro Polifunzionale regionale di Protezione Civile a Foligno (PG), i test finali per i nuovi volontari di Protezione Civile e i rinnovi per i volontari già attivi. Tutti promossi i partecipanti; si aggiungono e si riconfermano ben 38 forze al gruppo di Protezione Civile della Misericordia di Magione.

L’esame conclusivo si è svolto sotto la supervisione dei funzionari di Protezione Civile della regione ed era così articolato: test con 20 domande a risposta multipla su tutti gli aspetti, legislativi, psicologici, tecnici ecc., prova radio e prova montaggio tende.

Un altro ottimo traguardo per la Misericordia di Magione, che si prefigge come obiettivo principale la preparazione e la formazione dei propri volontari, ma anche la diffusione della Cultura di Protezione Civile, indispensabile sia per la prevenzione che per il soccorso e superamento di calamità ed eventi.

26231442_1838376209537300_6179108023605276712_nWhatsApp Image 2018-01-17 at 17.00.36WhatsApp Image 2018-01-17 at 17.00.2526804977_10214406964118215_4687638838051921721_n26734268_1838375986203989_7557110837332603272_n26231630_10214406963238193_8482976880420425360_n

Misericordia in festa il 6 gennaio, celebra il suo 28° anno

Siamo di nuovo alla vigilia del 6 Gennaio, giorno di grande festa per la Fraternita Misericordia di Magione. Come consuetudine, volontari e famiglie si ritrovano per festeggiare il 28° anno di vita dell’associazione; istituzioni, altre associazioni di volontariato, imprenditori e amici vicini alla Misericordia, parteciperanno insieme ai confratelli a questo giorno celebrativo.

Il programma ordinario della festa, che prevede il ritrovo di tutte le associazioni e delle autorità in piazza Matteotti, quindi la sfilata per le vie del Paese, con la partecipazione della Fanfara dei Bersaglieri Regione Umbria, la S. Messa celebrata dal correttore Don Stefano Orsini e il pranzo sociale presso il ristorante “Da Faliero” a Montebuono di Magione, si arricchisce quest’anno di contributi molto significativi e importanti, legati al terremoto del centro Italia dello scorso anno, che ha visto la Misericordia di Magione grande protagonista nel portare aiuto alle popolazioni colpite.

Proprio durante la Santa Messa, infatti, sarà la piccola Francesca proveniente da Sant’Angelo di Amatrice insieme alla sua famiglia, ad apporre sul labaro dell’associazione la medaglia conferita dalla Confederazione Misericordie d’Italia a quella di Magione per il contributo dato in occasione del terremoto. Alla fine della celebrazione, inoltre, l’assessore regionale Antonio Bartolini premierà tutte le associazioni locali che hanno dato il loro aiuto alle popolazioni terremotate durante la calamità del 30 ottobre a Norcia e Cascia. In ultimo, verrà inaugurato, come per fortuna si riesce a fare ogni anno, un nuovo mezzo logistico attrezzato per emergenze di protezione civile e un nuovo mezzo di trasporto sanitario.

Non ultimo, nel discorso del Governatore Roberto Dolciami, si farà riferimento anche all’apertura di una nuova sezione della Misericordia di Magione, la sezione di Passignano sul Trasimeno; la grande famiglia si allarga, quindi, di nuovi mezzi ma soprattutto di nuovi volontari, pronti ad aiutare il prossimo.

Di seguito il programma della giornata.

WhatsApp Image 2018-01-05 at 10.11.40

 

Partito anche il corso base per volontari di protezione civile

La formazione non si ferma mai alla Misericordia di Magione. Martedì 21 Novembre u.s. è partito anche il corso base per volontari di protezione civile, con esame finale (direttamente presso il dipartimento di protezione civile regionale a Foligno) e certificato finale.

Tanti i temi che verranno toccati nel corso dei prossimi 17 incontri, che si terranno il martedì ed il venerdì sera presso la sede della Misericordia, ad eccezione di questa settimana anticipato a giovedì 23 e dello stop per le festività natalizie. Sono previste anche esercitazioni pratiche su quanto acquisito in aula, come ad esempio montaggio tende e prova radio.Per il programma ed ulteriori informazioni è a disposizione Filippo Rigucci, responsabile Protezione Civile della Misericordia di Magione, al numero di cellulare 331/1887672.

WhatsApp Image 2017-11-22 at 15.37.59

Inaugurato il nuovo Doblò attrezzato per il trasporto di carrozzine

La Misericordia di Magione non si ferma mai… dopo l’inaugurazione della nuova ambulanza avvenuta durante la festa del 6 gennaio, ricorrenza annuale dove si celebra l’anniversario della fondazione dell’associazione, la flotta si arricchisce di un nuovo mezzo attrezzato, un Fiat Doblò, specifico per il trasporto di carrozzine per persone con disabilità. Questo mezzo è stato realizzato grazie al contributo di Umbria Pompe, azienda locale molto vicina all’associazione.

All’inaugurazione avvenuta il 5 Ottobre alle ore 18,00 presso la sede della Misericordia, sono intervenuti il correttore Don Stefano Orsini, alcuni imprenditori della zona, le autorità locali, carabinieri e polizia municipale, e, immancabili e fondamentali, i volontari dell’associazione.

La serata si è conclusa allegramente con un piccolo rinfresco offerto dall’Associazione a tutti i partecipanti.

 

Nuovo corso per soccorritori livello base e volontari di protezione civile

Nuovo appuntamento per volontari e aspiranti volontari della Misericordia di Magione; dal 19 Ottobre presso la sede della Misericordia in via Dante Alighieri 38, prenderà via il corso per Soccorritori livello base. Il corso è aperto a tutta la popolazione, è gratuito e rilascia alla fine una certificazione riconosciuta a livello regionale. Servirà a fornire le prime nozioni riguardo alle metodologie di soccorso, indispensabili non solo per diventare volontari della Misericordia, ma utili anche a livello personale e nella vita di tutti i giorni. Tutte le informazioni sono disponibili presso la sede delle Misericordia, o chiamando il responsabile formazione Mauro al numero 333.310 29 44.

Seguirà dopo il corso soccorritori anche il corso base per volontari di protezione civile. Numerosi i temi che verranno trattati da esperti e tecnici anche esterni all’associazione: dalla cartografia alla psicologia in emergenza, dall’uso delle radio agli aspetti legislativi, dall’impiego delle unità cinofile all’uso dei mezzi specifici quali idrovora e montaggio tende. Anche in questo caso, è previsto test finale e certificazione riconosciuta. Il corso aperto a tutta la popolazione è gratuito; per informazioni chiamare il Responsabile di Protezione Civile Filippo al numero 331.188 76 72.

locandina corso soccorritori 2017

Assemblea per approvazione bilancio 2016

Come consuetudine, si terrà anche quest’anno venerdì 21 Aprile p.v. ore 21,00 (prima convocazione ore 16,00) presso la sala parrocchiale adiacente la Chiesa San Giovanni Battista di Magione, l’assemblea di tutti i volontari della Misericordia di Magione aventi diritto di voto. Punto all’ordine del giorno sarà l’approvazione del bilancio chiusura anno 2016 dell’associazione.

Oltre a rappresentare un momento associativo molto importante, l’assemblea è l’occasione per riassumere quanto è stato fatto lo scorso anno e definire gli obiettivi per l’anno in corso.

Sono quindi invitati a partecipare all’assemblea tutti i volontari dell’Associazione.

La Misericordia festeggia il 27° anno

Grande festa per la Misericordia di Magione, che il 6 gennaio ha celebrato la fine del 2016 e il 27° anniversario dalla fondazione. L’occasione è stata utile per inaugurare anche due nuovi mezzi da inizio anno in forza alla flotta dell’associazione, acquistati grazie al 5xmille: una ambulanza di tipo A, con il contributo della ditta Claudio Baffetti (per l’acquisto di uno strumento per il monitoraggio d’emergenza e un defibrillatore), e un’auto.

Con la consueta sfilata partita da piazza Matteotti fino alla chiesa di San Giovanni Battista, accompagnata dalla Banda di Agello e dalle autorità e associazioni di volontariato “amiche” intervenute, si è aperta la giornata celebrativa; dopo la messa presieduta da Don Stefano, il correttore dell’associazione, e concelebrata dal diacono Antonio Cecchini, governatore della Misericordia di Marsciano, i festeggiamenti sono proseguiti al ristorante Le Rocce. Discorsi, divertimento, cori e buon cibo hanno allietato la giornata di volontari, parenti e amici.

Per finire, un ringraziamento a tutte le associazioni e alle autorità che hanno partecipato, e un invito a tutti i volontari, che sono l’anima di questa Misericordia: ritrovarsi sempre più numerosi e coesi anche il prossimo anno!

Che Dio ve ne renda merito.

Riportiamo di seguito l’articolo celebrativo del Corriere dell’Umbria

249e6968-68a6-4b29-8fa7-229bd027e593

Leggi tutti gli articoli nella categoria Rassegna Stampa